Allianz: comunicato e verbale di accordo 4 giugno 2020


COMUNICATO

Il presente testo sostituisce ogni precedente versione eventualmente diffusa

 

Care colleghe e cari colleghi,

nella giornata di ieri ci siamo confrontati con la Direzione Aziendale alla presenza del Sig. Devescovi.

Nel precedente comunicato del 27 maggio, la FISAC-CGIL, FNA, SNFIA e UILCA, oltre a chiedere un incontro con la Direzione Aziendale, manifestavano la contrarietà ad un diverso trattamento rispetto allo status di Smart Worker per i colleghi che, a causa dello stato di emergenza, attualmente lavorano da casa.
Ieri si è raggiunto un temporaneo accordo firmato in data odierna, valevole nel periodo emergenziale, che ravvede quanto da noi auspicato.

Nello specifico viene confermato che:

♦ l’orario di lavoro in home-working è equiparato a quanto già applicato per lo Smart Working di cui all’accordo sindacale del 27/7/17

♦ l’attività in remoto potrà essere svolta anche da sede diversa dalla propria residenza abitativa a far data dal 15 giugno per motivi familiari.

Si è inoltre convenuto che per le colleghe e i colleghi che dall’8 giugno al 31 luglio decideranno di usufruire del congedo parentale straordinario, per il quale è prevista l’indennità pari al 50% della retribuzione, la stessa sarà integrata al 100% dall’Azienda, purchè l’interessata/o sia in linea con la Risu 07/2020 sulla programmazione delle ferie. Stessa previsione sarà applicata a coloro che hanno figli con disabilità grave (legge 104) iscritti a scuole di ogni ordine e grado o ospitati presso centri diurni a carattere assistenziale.
Per ulteriori dettagli vi alleghiamo il testo dell’accordo siglato, frutto di un costruttivo rapporto collaborativo con l’azienda.

Le scriventi FISAC-CGIL, FNA, SNFIA e UILCA hanno inoltre richiesto l’esito dei due bandi, relativi al:

♦ Fondo di Solidarietà parte Straordinaria: le domande di adesione pervenute sono 149.

♦ Smart Working: le domande di adesione pervenute sono 1255, numero maggiore rispetto al bando. Ci auspichiamo che l’azienda soddisfi il maggior numero di richieste.

Milano 4 giugno 2020

Le RSA del Gruppo Allianz S.p.A
FISAC/CGIL – FNA – SNFIA – UILCA

scarica il Verbale di Accordo

Back to top button