Banco Popolare: guida all’ASA

By: Marcio Eugenio – All Rights Reserved
Pubblichiamo la guida all’Assistenza Sanitaria Aggiuntiva della Fisac Cgil. Vi ricordiamo che con ASA potranno essere rimborsate tutte le spese mediche, nei limiti dei contributi esistenti nella propria posizione individuale, sia per la parte non rimborsata dalla forma di assistenza integrativa ordinaria (franchigia), sia per le spese escluse da tali forme, oppure anche comprese ma oltre il plafond previsto, per sé o per i propri famigliari iscritti. Più precisamente:
· visite mediche, accertamenti diagnostici, sedute psicoterapiche e relativi ticket;
· trattamenti fisioterapici, riabilitativi e rieducativi a seguito di malattia o infortunio;
· medicinali elencati nella farmacopea ufficiale;
· cure dentarie;
· interventi chirurgici anche ambulatoriali, parto cesareo, rette di degenza;
· rette di degenza in case di riposo;
· lenti e montature per occhiali, lenti a contatto;
· assistenza infermieristica anche domiciliare;
· protesi, ausili e presidi quali ortesi, presidi per la deambulazione, ausili e presidi per la locomozione o la respirazione, protesi acustiche, oculari, mammarie e ausili antidecubito, tecnologie assistive;
· spese di trasporto con ambulanza per motivi di urgenza, se non pagati da SSN.
Sono in ogni caso esclusi i rimborsi delle cure e degli interventi di natura estetica non conseguenti a infortuni, incidenti, malattie o malformazioni congenite.

Back to top button