Licenziamento del disabile solo previo intervento della commissione medica

Con sentenza n. 8450/2014, la Cassazione ha affermato che un soggetto invalido, assunto tramite le liste di collocamento per disabili, può essere licenziato solo se l’impossibilità di reinserimento all’interno dell’azienda viene accertata da una apposita commissione medica.
Sent. Cassazione Sez. Lavoro n. 8450 del 10/04/2014
fonte: Direzione Provinciale del Lavoro di Modena – Dottrina per il Lavoro)

Back to top button