Banco Popolare: ex Carilupili, Fissato confronto semestrale

Il CCNL vigente prevede la possibilità di un confronto decentrato, con frequenza massima semestrale, su carichi e ritmi di lavoro, organici, condizioni igienico-ambientali e tutela fisica dei
lavoratori/lavoratrici. La recente riorganizzazione della rete commerciale ha reso quanto mai necessario attivare questo tipo di confronto per una valutazione approfondita delle ricadute
sulle condizioni di lavoro dei colleghi, in termini di organici, responsabilità, pressioni commerciali, rischi professionali, salute e sicurezza. A partire dai mesi estivi abbiamo raccolto
unitariamente i dati delle singole filiali intervistando i colleghi sulla base di un questionario standard.
Si è evidenziata:
– una maggiore incidenza del lavoro in solitudine, con tutti i rischi connessi
– una maggiore difficoltà nella gestione della clientela e dei carichi di lavoro, in termini di mobilità professionale e territoriale, di gestione dei tempi di lavoro, di chiarezza di
competenze e responsabilità, di difficoltà procedurali
– un diffuso taglio degli organici dovuto ai progressivi piani di esodo succedutisi in breve tempo senza un sufficiente ricambio generazionale
– una conseguente crescente difficoltà nella fruizione della formazione sia di aula che a distanza, con particolare disagio dei colleghi oggetto di mobilità professionale
– una diffusa carenza di condizioni igieniche accettabili.
– un ulteriore aggravamento delle pressioni commerciali e del clima di lavoro
Su tutte queste tematiche saranno sollecitate risposte idonee a risolvere le problematiche evidenziate.
E’ stato fissato l’incontro con l’azienda per il 3 dicembre presso la DT Lucca. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi del confronto.

Lucca, 11/11/2014
DIRCREDITO FABI FIBA CISL FISAC CGIL
RR.SS.AA. Banco Popolare – Direzione Territoriale Lucca

Scarica comunicato

Back to top button