Gruppo Creval: Smart Day Open, Creval non rispetta il CCNL

Il Gruppo Creval ha recentemente pubblicizzato sulla Intranet aziendale gli “Eventi

By: JustinCC BY 2.0
”, eventi formativi anche via web, il cui primo evento è stato organizzato per il giorno 19 febbraio.
Salta all’occhio l’orario proposto, 17-19, fuori quindi dell’orario di lavoro, in barba al CCNL. Viene inoltre sottolineato che l’adesione è volontaria, ma sappiamo che sono già arrivate diverse mail alquanto pressanti a diversi colleghi che fanno supporre che l’adesione tanto volontaria non è… Scommettiamo poi che l’orario proposto dall’azienda non prevede alcun emolumento?

Questa iniziativa Creval va contro il CCNL, proprio come le lettere inviate ai colleghi sul progetto CuRVa, fatte firmare per accettazione.

Leggi il volantino e distribuiscilo a tutti i colleghi interessati.

Spiace rilevare che alcune sigle non abbiano inteso svolgere un comunicato unitario in un momento così delicato in cui sembra proprio che Creval voglia disapplicare il CCNL, in anticipo rispetto a quanto dichiarato dall’Abi.

Lo sciopero del 30 gennaio è stato un vero successo, con punte di partecipazione del 90% e la quasi totalità degli sportelli chiusi.
Ricordiamo per il mese di febbraio lo sciopero del lavoro straordinario, e il rispetto preciso degli orari di ingresso come da previsioni contrattuali.
Ti terremo aggiornato, come sempre, sugli sviluppi.

Scarica comunicato

Back to top button