Antiriciclaggio: I pagamenti in contanti (terza puntata)

            9)  In caso di erogazione di un anticipo di 400 euro su salario dipendente di 1.400 euro, si può erogare l’anticipo in contanti anche se parte di un’operazione sopra soglia?

                 Si, purché il saldo venga effettuato con uno strumento di pagamento tracciabile  (es. bonifico o assegno non trasferibile).

            10)  Pagando in contanti un acconto ad un collaboratore per importo inferiore alla soglia, è violazione se la busta paga complessiva risulta di importo superiore alla soglia ma il saldo è effettuato con pagamenti tracciabili?

                    No, nessuna violazione riscontata.

                  11)  Si possono acquistare in contanti da un’azienda buoni viaggio da cedere ai propri collaboratori o clienti di valore unitario stabilito di volta in volta?

                    No, se l’importo acquistato risulta pari o superiore a mille euro. In questo caso il pagamento va effettuato solo con strumenti tracciabili. Tuttavia il cessionario può utilizzare i voucher senza alcun limite di importo (anche con più buoni ricevuti).

                  12) Può un  “Compro Oro” pagare una fornitura di 1.500 euro in contanti per 900 euro e con  assegno per la differenza?

                   Si, in quanto il trasferimento in contanti è inferiore alla soglia e il saldo viene effettuato con uno strumento di pagamento tracciabile.

Back to top button