Banco Popolare: Statuto Fondo Pensioni del Gruppo, Antiriciclaggio, Fondo Solidarietà

Come di consueto ecco i principali argomenti affrontati nelle due giornate di incontro:
Statuto del Fondo Pensioni unico. Alla presenza dei Direttori dei fondi di gruppo, abbiamo ricevuto le osservazioni di parte aziendale rispetto alle nostre proposte sullo statuto del fondo e alla lettera (un primo parere preventivo) di COVIP. Stiamo parlando di principi generali: elettorato attivo e passivo per le cariche sociali, numeri e competenze dell’Assemblea dei Delegati, numero dei mandati e attribuzioni del Consiglio di Amministrazione, turnazione delle Presidenze, Commissioni consiliari, strumenti di regolazione delle materie in Conflitto d’interesse, competenze delle Fonti Istitutive (Azienda e Organizzazioni Sindacali). Le posizioni sono ancora lontane, ma la trattativa continua.
Antiriciclaggio. Sono in uscita due circolari che vanno ad aggiornare le norme di processo relative all’Adeguata Verifica della Clientela e alla Segnalazione Operazioni Sospette. In entrambi i casi, in analogia a quanto già previsto per i Gestori Corporate, vengono attribuite ai Gestori Affluent e ai Gestori Small Business le incombenze relative ai Monitoraggi periodici e agli Alert della clientela nel proprio portafoglio. Stesse incombenze anche per Gestori Universali e Addetti Clientela per la clientela non portafogliata su altri gestori.
Fondo di Solidarietà. Completati gli elenchi dei colleghi che accederanno al Fondo di Solidarietà. Un totale di 303 uscite, suddivise tra 89 Aree Professionali e 214 Quadri Direttivi. Accolte tutte le domande di colleghi con legge 104 o lungo assenti. Accolte anche tutte le domande dei Quadri Direttivi di rete. Entro il mese di marzo tutti i colleghi coinvolti riceveranno comunicazione della propria finestra di uscita: 30/04 o 30/11/2016, oppure 31/08/2017.
Politiche Commerciali. Azienda ci ha comunicato di aver completato l’analisi della bozza di Protocollo sulle politiche commerciali che a suo tempo le OO.SS. avevano preparato. Settimana prossima sarà questo uno degli argomenti in agenda: la regolazione del delicato meccanismo delle politiche commerciali. Obiettivo dichiarato dall’azienda la creazione di uno strumento normativo a 360 gradi che vada a impattare su tutti gli aspetti: formazione, etico-normativo, procedurale.
I lavori riprenderanno la prossima settimana nelle giornate di mercoledì e giovedì e come di consueto vi terremo informati.
Fisac-CGIL Gruppo Banco Popolare

Lavoriin Corso 058

Back to top button