Creval: accordo ancora non raggiunto

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca

Nell’ambito degli incontri relativi ai preannunciati interventi sulla struttura organizzativa del Credito Valtellinese spa, al momento non è stato trovato alcun accordo.

Dopo un ampio confronto permane una distanza con l’azienda in relazione a quanto da noi richiesto in merito a:

  • tutele riguardo alla mobilità territoriale e professionale dei n.. 120 colleghi coinvolti nella procedura;
  • gestione dei distacchi nel polo Creval Sistemi e Servizi di nuova creazione sulla Città di Roma,, dove l’azienda intende collocare n. 12 risorse.

Per le Organizzazioni Sindacali rimane preponderante trovare delle tutele aggiuntive, oltre a quanto già previsto nei contratti nazional e ed integrativo.

Ricordando che il termine ultimo di questa procedura è il 29 – 10 – 2017, auspichiamo che l’azienda possa raccogliere l’invito,, rivolto dalle delegazioni sindacali in sede di confronto, a rivedere le proprie posizioni al fine di poter giunger e ad un accordo condiviso a tutela di tutti i colleghi coinvolti.

Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

Back to top button