Creval: prossime scadenze sindacali

Invitiamo a leggere con attenzione il comunicato sindacale unitario (in allegato) riguardante il Gruppo Creval alla luce della recente Assemblea dei soci.

Noi siamo sempre stati disponibili a discutere seriamente sul futuro del Gruppo Creval, a partire da chi, in tutta Italia, nelle agenzie e negli uffici, opera ogni giorno mettendoci impegno e professionalità, a differenza di molti di coloro che si sono susseguiti in diversi ruoli apicali dell’istituto, producendo di fatto l’attuale situazione.

Ecco perché ci hanno lasciato perplessi alcune decisioni assunte dall’Assemblea dei soci in merito all’istituzione di due sistemi incentivanti per dirigenti e cosiddetti “risk takers”.

Ci attendiamo pertanto che l’Azienda avvii al più presto trattative per un vero riconoscimento economico per tutte le colleghe e i colleghi del Gruppo Creval.

Nel calendario di incontri con Azienda è prevista la giornata di lunedì 6 maggio in merito alla procedura di cambio sede per i colleghi di CrevalPiùFactor disposta dall’azienda da Montebelluna  a Vicenza a partire dal 13 maggio, mentre il giorno successivo, martedì 7 maggio, continua la trattativa sul riconoscimento dell’indennità di pendolarismo, e la trasformazione e il rinnovo dei rapporti part time con un periodo minimo di riferimento di 12 mesi.

Per quanto concerne invece la questione «Operazioni personali: presa d’atto dei dipendenti della notifica del documento “Politica in materia di operazioni personali dei soggetti rilevanti”», alla luce dell’ultima mail pervenuta a diversi colleghi l’azienda fornirà adeguata informativa nei prossimi giorni ai colleghi al fine di permettere un consenso informato.

Continueremo a tenervi informati sugli sviluppi.

Segreteria Organo di Coordinamento Fisac-Cgil Credito Valtellinese
Gruppo Bancario Credito Valtellinese


ALLEGATO:
Comunicato unitario “Chi prende sempre, chi non prende mai”

Back to top button