Usura e sequestri patrimoniali

By: Spoletocult – All Rights Reserved

I dati della Guardia di Finanza  relativi a tutto il 2011 indicano in tre miliardi di euro l’importo dei beni sequestrati alla criminalità organizzata. L’attenzione della GdF si è concentrata in particolare sui reati di riciclaggio, criminalità organizzata e reati finanziari (compresa l’usura). I beni sequestrati rivengono da ca 4.100 investigazioni patrimoniali che hanno coinvolto 8.500 soggetti di cui 1.400 società. Dei tre miliardi di euro in questione, circa 500 milioni sono stati sequestrati nel Centro-Nord, mentre circa 700 milioni è il valore dei beni e degli investimenti sequestrati all’estero. Anche nel campo del riciclaggio i dati sono significativi. I soggetti denunciati sono stati 1.540, i sequestri hanno superato il miliardo e mezzo di euro. Le segnalazioni sospette effettuate dall’Uif della Banca d’Italia sono nell’ordine di 43.718 e quelle approfondite dalle Fiamme Gialle sono state 9.154. Inoltre sono statati redatti 5.012 verbali per violazione degli adempimenti previsti dal Dlgs.231/97 ed arrestati circa il 50% degli oltre mille soggetti denunciati. Il contrasto al riciclaggio diventa trainante anche per la lotta all’evasione fiscale, per la tutela della spesa pubblica,  per la lotta alla criminalità organizzata e al contrasto dell’uso del contante, che resta la via principale dell’evasione fiscale. Infatti in circa 40-45% dei casi, le segnalazioni sospette ai fini della lotta al riciclaggio riguardano la movimentazione di denaro contante o movimentazioni bancarie non giustificate. Nel 2011, inoltre, 4.230 interventi hanno riguardato il contante esportato illegalmente e che hanno consentito di sequestrare 38 milioni di euro in titoli o disponibilità. Il riciclaggio, poi, passa oltre che per il contante anche per i reati finanziari, bancari, societarie ed  i fallimenti. Su questo fronte le persone denunciate sono state 4.453, di cui 510 arrestate, e circa 413 i milioni sequestrate.

Anche nel campo della lotta all’usura sono emersi dati interessanti dalla Guardia di Finanza. Tassi di interesse al 4.552%, che nei casi migliori scendono al 1.500 o al 1.200%, sono risultati dalle indagini eseguite. In totale sono stati denunciati 536 soggetti per usura e 142 sono stati gli arresti, con beni sequestrati per complessivi 25 milioni di euro.

IL BILANCIO DELL’AZIONE  dati 2011

Contrasto alla criminalità organizzata sul versante patrimoniale:  accertamenti conclusi 4100  –  soggetti interessati 8.566  –  persone fisiche 7.122  – persone giuridiche 1.444

Riciclaggio:   indagini sviluppate 449  – persone denunciate (artt.648 bis e ter c.p.) 1.057  –  tratte in arresto 118  –  sequestri operati 147  –  importi o valori oggetto del reato di riciclaggio (in mil.) 1.330  –  persone verbalizzate per violazioni al Dlgs. 231/07 4.012  –  segnalazioni per operazioni sospette approfondite 9.143  –  ispezioni antiriciclaggio svolte 530

Controlli transfrontalieri di valuta:  interventi 4.230  –  persone verbalizzate 2.363  –  sequestro di titoli e disponibilità finanziarie (in mil.) 37.6  – 

Usura:  Indagini sviluppate 266  –  persone denunciate 536  –  tratte in arresto 142  –  sequestro di beni e disponibilità finanziarie (in mil.) 25.4