Gruppo UBI: la trattativa entra nel vivo

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

ESTERNALIZZAZIONI GRUPPO UBI:
La trattativa entra nel vivo

Dopo l’ultimo comunicato del 15 novembre in cui si parlava di una prima proposta aziendale definita dalle OO.SS. “irricevibile”, la trattativa è proseguita incessantemente con importanti “aperture” e significativi “passi in avanti”.

Queste le principali:

1 – Applicazione del CCNL del Credito ed iscrizione ad ABI delle due società acquirenti BCube ed Accenture;
2 – Accessibilità, anche per i colleghi “ceduti”, ad eventuali prossimi piani di ESODO attivati dal GRUPPO UBI;
3 – Garanzie di rientro nel GRUPPO UBI: è stata tolta qualsiasi condizione che ne poteva limitare l’attivazione, come ad esempio la presenza nel Gruppo UBI di “tensioni occupazionali”.

Ora la trattativa continua senza interruzioni, a stretto contatto con le Segreterie Nazionali, al fine di individuare risposte adeguate e completare il quadro delle tutele a favore dei lavoratori, ceduti e distaccati, coinvolti in questa operazione.

Questi i principali argomenti ora in discussione:

A – Durata delle Garanzie di riassunzione nel GRUPPO UBI;
B – Tutele in caso di mobilità;
C – Contratto Integrativo da applicare alle due Società acquirenti;
D – Tutele anche per i colleghi Distaccati;
E – Previsioni specifiche riguardanti Previdenza Complementare e Assistenza Sanitaria.

Vi terremo aggiornati tempestivamente sull’evolversi della trattativa.

lì, 25 novembre 2019

Fabi – First/Cisl – Fisac/Cgil – Uilca Uil – Unisin
Coordinamenti Gruppo UBI

Back to top button