Creval: nuovi adempimenti antiriciclaggio, la coperta è corta!

GRUPPO CREVAL

A seguito dell’incontro con l’Azienda del 7 febbraio, riportiamo gli esiti provvisori scaturiti da detto incontro e alcune valutazioni di parte sindacale nel comunicato unitario allegato alla presente mail.

In particolare ricordiamo il principio sancito dal nuovo CCNL, che recepisce l’Accordo nazionale con ABI su Politiche commerciali e Organizzazione del Lavoro dell’8/2/2017, secondo cui il mancato raggiungimento degli obiettivi commerciali non può, di per sé, giustificare l’attribuzione di un giudizio di merito negativo al dipendente.  Un rapporto ben diverso può invece instaurarsi con gli Organismi di Vigilanza, anche per AVR di anni addietro.

Sulla scorta di queste prime brevi osservazioni invitiamo a leggere con  attenzione il comunicato unitario, auspicando che l’Azienda operi con celerità facendo tesoro delle considerazioni poste dalle OO.SS. nell’incontro del 7 febbraio, frutto delle numerose osservazioni che abbiamo raccolto in questi giorni.

Segreteria Organo di Coordinamento Fisac-Cgil
Gruppo Bancario Credito Valtellinese

scarica il comunicato unitario

Back to top button