UBI: Riunione tavolo permanente Sindacati/Azienda Aggiornamento 26 marzo 2020

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Cambiano le modalità di accesso della clientela negli sportelli del Gruppo UBI.
A partire da domani mattina, venerdì 27 marzo, tutte le filiali riceveranno via mail un nuovo avviso per la clientela che regola il nuovo accesso “SOLO SU APPUNTAMENTO, ESCLUSIVAMENTE PER REALI NECESSITA’ E PER OPERAZIONI INDIFFERIBILI”.

Con la nuova comunicazione, che andrà esposta in piena evidenza, i clienti saranno avvisati che, prima di recarsi in filiale, DOVRANNO telefonare o scrivere una mail, per:

  1. verificare la necessità dell’operazione;
  2. verificare se l’operazione possa essere svolta senza entrare in filiale (da casa o da atm esterno); 3 – e se tutto ciò non fosse possibile, fissare l’appuntamento.

Le nuove disposizioni sono conformi a quanto stabilito nel “PROTOCOLLO DEL 24 MARZO” siglato dai Segretari Generali e ABI. Recepiscono, inoltre, quanto più volte ribadito delle scriventi OO.SS. ovvero che la gestione della clientela “solo previo appuntamento” rappresenta un importante strumento per la tutela della salute delle lavoratrici e dei lavoratori.

Questa novità organizzativa sarà pubblicata sul sito di UBI Banca e formalizzata con univoca comunicazione a tutte le strutture aziendali.

I colleghi dovranno ancora una volta esercitare con “grande senso di responsabilità” l’attività quotidiana. La realtà dimostra che sono molte le persone prive di consapevolezza che non ricorrono al buon senso.

PAGAMENTO PENSIONI

Dal prossimo primo aprile saranno in pagamento le pensioni. Questo rappresenterà un importante test di tenuta dell’intero sistema bancario nella gestione della clientela. Proprio per questa ragione ABI ha lanciato in queste settimane precisi messaggi ai pensionati.
Il rischio che possano comunque crearsi “forti assembramenti” e’ reale e concreto. Abbiamo pertanto chiesto di individuare, ove possibile, delle modalità operative adeguate (anche attraverso la suddivisione e lo scaglionamento dei pensionati in base alla lettera alfabetica del proprio cognome).

La banca ha dapprima risposto che la nuova modalità “solo con appuntamento” dovrebbe consentire di gestire adeguatamente la questione. Infine ha confermato che provvederà all’invio di una mail ad hoc, valutando anche una campagna mediatica sui media locali.
Ogni decisione che verrà presa sarà utile per evitare diatribe con la clientela, problemi di ordine pubblico, assembramenti e conseguenti rischi di contagio.

CARICAMENTO BANCOMAT

Il caricamento dei Bancomat nelle filiali senza presenza pomeridiana sarà effettuato dai colleghi che operano nella filiale “madre” e da operatori delle società di trasporto valori secondo le disposizioni e le prassi consolidate e attivate per gli sportelli stagionali.

ULTERIORI CHIUSURE

In ottemperanza a quanto disposto dall’ordinanza delle autorità locali è stata effettuata la chiusura degli sportelli nella provincia di Piacenza. Ricordiamo che la chiusura riguarda l’accesso al pubblico, mentre il personale sarà presente in filiale per l’orario stabilito.

PROTEZIONI SANITARIE

Ad oggi sono state distribuite circa 42.000 mascherine per la quasi totale copertura delle filiali e iniziando il rimpiazzo delle prime consegnate.

Tutte le difformità rispetto alla consegna o la mancata ricezione del KIT SANITARIO devono essere segnalate dal responsabile con l’apposita scheda.

BARRIERE PLEXIGLAS

L’azienda comunica che sono state installati circa 5.000 pannelli di plexiglass e che la distribuzione sta interessando tutto il territorio nazionale. Il numero dei pannelli installati va, indicativamente, da due a sei in funzione del numero di persone che compongono l’organico della filiale.

TERMOSCANNER

Sono in corso di installazione circa 30 rilevatori a distanza della temperatura corporea nelle sedi con maggiore afflusso di personale.

SMART WORKING

Si è raggiunto il numero di 11.500 autorizzazioni al lavoro in Smart Working che incomincia finalmente a coinvolgere anche i colleghi di UBI On Line. L’azienda ci ha comunicato che sulla rete sono in fase di abilitazione i responsabili e i gestori/assistenti small business, che opereranno in SW nei pomeriggi di chiusura o nelle settimane di turnazione.

Appena possibile seguiranno nuovi Comunicati di aggiornamento.

***

Ribadiamo la necessità di contattare personalmente (senza tramite del responsabile, gestore ecc) il medico competente per la segnalazione di qualsiasi situazione sospetta: medico.competente@ubibanca.it

Bergamo, 26 marzo 2020

 

Fabi First-Cisl Fisac-Cgil Uilca-Uil Unisin

Coordinamenti Gruppo UBI