Gli effetti del riciclaggio sul sistema produttivo del Mezzogiorno

L’Economia Non Osservata (NOE) comprende tutte le attività economiche che sfuggono alle rilevazioni di contabilità nazionale ed all’attività di accertamento degli uffici fiscali, distinte in due macrocategorie: l’economia sommersa e l’economia illegale.

Secondo le recenti stime elaborate dal Dipartimento di Economia della Johanes Kepler Univerity, nel 2015 in Italia il valore aggiunto della NOE è stato superiore a 338 mld di €, corrispondente al 20,6% del PIL italiano; di questa quota l’economia sommersa copre il 18% del prodotto interno lordo italiano, pari a 296 mld di €, mentre l’economia illegale produttiva incide per il 2,6%, per 43 mld di €.

Il peso della NOE sul PIL nel nostro paese è ben superiore a quanto rilevata in Spagna, Germania ed alla media UE: cfr. GRAFICO 1.

Il rapporto valore aggiunto NOE/PIL è diminuito in Italia come negli altri partners europei; tuttavia, mentre in questi ultimi esso è avvenuto nel quadro di una crescita tendenziale dei PIL nazionali nel periodo preso in esame, in Italia tale riduzione si è manifestata in concomitanza e, presumibilmente, per la riduzione della produzione nazionale….

Scarica tutto il documento

Back to top button