Preoccupazione per le dimissione di Cantone dall’Anac

Le dimissioni del Presidente deĺl’Anac Raffaele Cantone destano preoccupazione quanto le dichiarazioni dallo stesso rilasciate circa il “mutato clima culturale che percepisce rispetto all’autorithy”

Come Fisac Cgil sia nel commentare lo sblocca cantieri, che nei contenuti della missiva con la quale ci siamo rivolti alla Presidenza della Repubblica, abbiamo sottolineato il ruolo cruciale delle autorithy a contrasto dell’illegalità che purtroppo sotto varie forme serpeggia nelle vene del Paese inquinandone i meccanismi economico finanziari e democratici.

Certamente il Governo innanzi ad una così forte decisione dovrebbe ergersi in sua difesa ed ulteriore valorizzazione;
per nostro conto poiché nessuna decisione è irreversibile auspichiamo in un ripensamento a difesa dei principi di moralità giustizia ed equità che hanno sino ad oggi caratterizzato l’operato del Dott.Raffaele Cantone.